Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

10 + 11 =

1.800-atm-statunitensi-supporteranno-dogecoin

1.800 ATM statunitensi supporteranno Dogecoin

Mar 5, 2021 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

CoinFlip ha annunciato che i suoi 1.800 ATM crypto disseminati negli USA supporteranno anche Dogecoin (DOGE). 

CoinFlip è stata fondata nel 2015 a Chicago, ed è il principale operatore di ATM Bitcoin negli Stati Uniti, con oltre 1.800 macchine presenti in 46 Stati.

I suoi ATM supportano nove criptovalute, e l’azienda mira a far avanzare l’adozione, l’accessibilità e la liquidità delle criptovalute per supportare le comunità che ne hanno più bisogno, come ad esempio gli underbanked.

Inoltre la società ha fatto registrare una notevole crescita nel 2020, tanto che ad esempio il mese scorso le entrate sono state superiori del 359% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Inoltre le dimensioni della sua rete di ATM Bitcoin è più che triplicata, per rispondendo alla crescente domanda di modi facili ed accessibili per acquistare e vendere criptovalute. A gennaio 2020 CoinFlip contava 441 ATM, mentre a fine anno erano già saliti ad oltre 1.400.

È possibile che la decisione di aggiungere DOGE sia una conseguenza anche del notevole interessamento a questa criptovaluta di celebrity come Elon Musk, Snoop Dogg, Gene Simmons e Kevin Jonas, tanto che l’azienda afferma:

“Questo annuncio convalida la legittimità della moneta”. 

Ora pertanto gli statunitensi potranno trovare DOGE accanto a BTC, ETH, BNB, DASH, LTC, LINK, USDC e XLM in quasi tutti gli Stati, in modo da poterlo acquistare o vendere anche in contanti.

Gli ATM sfruttano la popolarità di Dogecoin

Il co-fondatore e CEO di CoinFlip, Daniel Polotsky, ha commentato:

“Data la sua crescente popolarità e la recente adozione di massa, ci impegniamo ad assicurarci che Dogecoin faccia parte del nostro portafoglio di monete e ad incoraggiare un ulteriore supporto di questa criptovaluta nei prossimi mesi”.

Va tuttavia detto che il valore di Dogecoin si basa proprio in parte sulla narrazione che ne viene fatta soprattutto sui social network, in particolare dalle celebrity guidate da Elon Musk.

Ad esempio in questo momento il suo valore di 0,05$ circa è relativamente elevato, sebbene risulti inferiore dei 37% rispetto ai massimi storici.

Il massimo storico però si è toccato molto di recente, ovvero l’8 febbraio 2021 quando schizzò a 0,085$ facendo segnare un incredibile +962% in soli 10 giorni circa, anche grazie al probabile interessamento della famosa subreddit WallStreetBets.

Visto che in precedenza il prezzo non aveva mai nemmeno superato gli 0,02$, è possibile che l’incredibile aumento dei primi mesi del 2021 sia solamente il risultato di una bolla speculativa dovuta da un lato al pump organizzato, e dall’altro alla narrazione delle celebrity.

Ad esempio il numero medio di transazioni giornaliere sulla blockchain di Dogecoin non solo è enormemente inferiore a quello di Ethereum o Bitcoin, ma è inferiore anche a quello di criptovalute ormai ritenute “minori” come ad esempio Litecoin o BSV.

The post 1.800 ATM statunitensi supporteranno Dogecoin appeared first on The Cryptonomist.

LEGGI L’ARTICOLO SU CRYPTONOMIST.CH


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.