Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

12 + 14 =

aave-vuole-tokenizzare-tesla

Aave vuole tokenizzare Tesla

Ago 22, 2020 | Blockchain | 0 commenti

Sembra quasi una provocazione quella fatta dal fondatore e CEO di Aave, Stani Kulechov, nei confronti di Elon Musk e di Tesla, nel voler usare le auto come collaterale per il protocollo Aave:

Ricordiamo che il protocollo di Aave, dedito al lending e borrowing, permette di fornire liquidità a varie pool di diversi asset, ed inoltre permette anche di prendere in prestito risorse pagando un interesse, a cui si aggiunge una funzione di flash loan.

A detta del CEO, la sua idea sarebbe quella di utilizzare un bene fisico, come le auto di Tesla, ed in questo modo gli utenti potranno prendere in prestito una percentuale del loro valore da poter utilizzare, senza dover vendere per forza la propria auto.

Aave e Tesla, perché non è una proposta insensata

Qualcuno potrebbe muovere l’accusa che questo tipo di sistema non sarebbe minimamente pensabile e praticabile, soprattutto con una macchina, ma invece è del tutto possibile e già sperimentato. Stiamo parlando dell’istituto del pegno, ossia un utente porta il suo bene materiale, poi dopo una valutazione dell’oggetto, gli viene data una somma in denaro rispetto all’oggetto lasciato, con l’obbligo di restituire la somma in un determinato tempo compreso gli interessi.

In questo caso non sarebbe difficile immaginare un banco dei pegni 4.0 in cui le persone lasciano o vendono i loro beni in cambio di crypto avendo l’oggetto fisico come garanzia, con uno smart contract legato ad esso.

Il bene stesso sarebbe tokenizzato, rendendolo digitale, cosa che con un NFT (Non Fungible Token) diventerebbe non solo fattibile ma aprirebbe le porte anche alla vendita di un bene fisico tramite un NFT.

Parliamo di un investimento sul lungo periodo, un settore che attualmente non esiste. È quindi difficile prevedere gli sviluppi di un sistema del genere, ma certamente è possibile effettuare un business simile. Anzi, potrebbe essere il prossimo settore che applica la finanza decentralizzata ad un mondo materiale.

The post Aave vuole tokenizzare Tesla appeared first on The Cryptonomist.

LEGGI L’ARTICOLO SU CRYPTONOMIST.CH


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI