Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

13 + 11 =

amazon-brevetta-un-sistema-blockchain-per-le-catene-di-distribuzione

Amazon brevetta un sistema blockchain per le catene di distribuzione

Giu 2, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

Il colosso dell’e-commerce Amazon ha brevettato un sistema blockchain per garantire l’autenticità dei prodotti venduti sulla piattaforma

Amazon, colosso statunitense dell’e-commerce, ha depositato un brevetto per un sistema blockchain che possa tenere traccia dei movimenti delle merci nelle catene di distribuzione.

Il brevetto di Amazon, presentato in data 26 maggio, descrive un “registro distribuito per la certificazione“: il documento spiega che questo sistema di tracciamento consentirebbe di garantire l’autenticità dei prodotti venduti sulla piattaforma.

L’autore del brevetto sostiene che il sistema mira a “incrementare il livello di fiducia tramite una piattaforma di servizi aziendali che consenta ai partecipanti di tracciare le loro catene di distribuzione globali“. Il fine ultimo del progetto è quello di rendere l’ubicazione degli oggetti, dal luogo di produzione all’utente finale, costantemente tracciabile e visibile.

Il sistema descritto nel documento permette inoltre ai partecipanti, come produttori, distributori, corrieri e persino utenti finali, di aggiungere “eventi” al registro. Ad esempio, è possibile garantire che in un determinato punto della catena l’oggetto non sia stato danneggiato, oppure richiedere ulteriori verifiche prima che possa proseguire il proprio percorso.

Le soluzioni di tracking tradizionali sono obsolete

L’autore spiega che le soluzioni di tracking tradizionali permettono di seguire soltanto una porzione limitata della catena logistica, e non sempre questi dati sono accessibili a tutti. Pertanto, questi sistemi risultano obsoleti e mal si adattano alla forte frammentazione della distribuzione moderna:

“La catena di approvvigionamento fisica, sempre più distribuita e modulare, nella quale ogni entità lavora con più canali rivolti al cliente, ha reso meno efficaci questi strumenti isolati.

Le funzioni descritte nel brevetto rompono questo modello, introducendo una serie di standard e servizi aperti che garantiscono una struttura affidabile e utilizzabile da tutti i partecipanti.”

La natura immutabile e distribuita della tecnologia blockchain si adatta perfettamente alle soluzioni di monitoraggio delle catene logistiche. A marzo di quest’anno, anche il colosso delle telecomunicazioni Vodafone ha annunciato di star studiando il potenziale della blockchain per migliorare la distribuzione dei propri prodotti.


CREDIT: LEGGI L’ARTICOLO DALLA FONTE ORIGINALE

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.