Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

2 + 2 =

anche-moneygram-sospende-il-trading-di-ripple

Anche MoneyGram sospende il trading di Ripple

Feb 24, 2021 | Blockchain, De-Fi | 0 commenti

MoneyGram afferma: “A causa dell’incertezza riguardante il contenzioso in corso con la SEC, la società ha sospeso il trading di Ripple sulla piattaforma”

MoneyGram, servizio globale di trasferimento di denaro, sostiene di aver modificato il suo rapporto con la società di pagamenti blockchain Ripple, in seguito al contenzioso di quest’ultima con la Securities and Exchange Commission.

Secondo l’outlook di MoneyGram, l’azienda “non sta pianificando di trarre alcun beneficio dalle commissioni di sviluppo del mercato di Ripple” per il primo trimestre del 2021. MoneyGram ha svelato di aver incassato oltre 12 milioni di dollari di spese nette da Ripple nello stesso trimestre dello scorso anno.

MoneyGram ha dichiarato: “A causa dell’incertezza riguardante il contenzioso in corso con la SEC, la società ha sospeso il trading di Ripple sulla piattaforma“.

La collaborazione tra le due aziende è iniziata tre anni fa, quando MoneyGram ha integrato XRP nel suo sistema di pagamento. L’anno successivo, Ripple e MoneyGram sono entrati in una partnership per i pagamenti transfrontalieri e i regolamenti in valuta estera con i beni digitali.

Nel novembre 2019, Ripple ha investito 50 milioni di dollari in cambio di una quota del 10% nella società. A partire da dicembre 2020, l’azienda ha venduto circa 15 milioni di dollari di azioni di MoneyGram.

Tuttavia, quando è diventato di pubblico dominio che la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti avrebbe intrapreso un’azione legale contro Ripple, il suo CEO, Brad Garlinghouse, e il co-fondatore Christian Larsen, MoneyGram ha apparentemente tentato di prendere le distanze dall’azienda. Pochi giorni dopo l’annuncio della SEC, MoneyGram ha affermato di non aver mai utilizzato i servizi On-Demand Liquidity e RippleNet “per i trasferimenti diretti di fondi dei consumatori“.

MoneyGram non è l’unica azienda a reagire in questo modo all’azione legale della SEC: molti exchange hanno già cancellato o sospeso il trading del token XRP.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.