Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

13 + 7 =

bitcoin:-numero-di-nuovi-wallet-quasi-ai-massimi-del-2017,-ma-il-mercato-e-‘molto-diverso-oggi’

Bitcoin: numero di nuovi wallet quasi ai massimi del 2017, ma il mercato è ‘molto diverso oggi’

Ago 8, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

Mentre il prezzo di Bitcoin si consolida sotto un importante livello di resistenza, i dati on-chain indicano che il trend rialzista continuerà

Nuovi dati on-chain suggeriscono che la domanda di Bitcoin (BTC) da parte dei nuovi investitori è in crescita. Nello specifico, il numero di nuovi indirizzi BTC si sta avvicinando ai livelli registrati nel 2017, quando il prezzo ha raggiunto il suo massimo storico di 20.000$.

Brock Connelly, CEO di RoundBlock Capital, ha commentato:

“Avete notato che il numero di indirizzi (Bitcoin) attivi giornaliero è di nuovo sopra i livelli di giugno 2019, e si sta avvicinando al record di 1,29 milioni raggiunto a dicembre 2017? Il mercato di BTC sembra molto diverso oggi.”

Vari parametri on-chain alludono a una continuazione del trend rialzista di Bitcoin, nonostante l’aumento del 28% realizzato dall’asset digitale nel corso delle ultime tre settimane.

Rinnovato interesse degli acquirenti, aumentano i nuovi indirizzi BTC

In seguito al flash crash di Bitcoin nella giornata del 2 agosto, i prezzi di BTC e Ether (ETH) sono aumentati costantemente. Il crollo ha visto liquidazioni di future per più di 1 miliardo di dollari nell’arco di un’ora, portando il mercato a precipitare per un breve periodo di tempo.

Da allora le principali criptovalute si sono stabilizzate, registrando movimenti di prezzo meno volatili. La stabilità di BTC e ETH potrebbe indicare anche l’inizio di una fase di accumulo.

Nonostante la forte price action di BTC durante la settimana, diverse ragioni tecniche spiegano la resistenza del range compreso tra gli 11.700$ e i 12.000$. Storicamente, 12.000$ è stato un importante livello di resistenza e negli ultimi due anni ogni tentativo di chiudere una candela settimanale sopra di esso ha portato a correzioni prolungate.

Detto ciò, il prezzo di Bitcoin sta aumentando regolarmente in conformità con la continua crescita di parametri come il numero di nuovi indirizzi BTC. I dati suggeriscono che molti investitori stanno gradualmente accumulando BTC.

Una delle possibili ragioni alla base dell’uptrend costante di Bitcoin negli ultimi cinque giorni potrebbe essere la redditività degli indirizzi. Secondo l’analisi di IntoTheBlock, il 93,76% di tutti gli indirizzi Bitcoin sono attualmente in profitto. I ricercatori hanno così spiegato i risultati osservati:

“Il network di Bitcoin presenta un totale di 702,11 milioni di indirizzi, di cui 30,99 milioni hanno attualmente un saldo in BTC. Al prezzo attuale di 11.758,8$, il 93,76% degli indirizzi con un saldo sta attualmente traendo profitto dalle posizioni in BTC.”

Afflussi e deflussi di Bitcoin dai wallet

Afflussi e deflussi di Bitcoin dai wallet. Fonte: IntoTheBlock

Spesso gli analisti on-chain misurano la redditività degli indirizzi basandosi sul valore di Bitcoin spostato per la prima volta da un indirizzo. Nonostante questo metodo possa a volte risultare inesatto, generalmente è in grado di indicare il momento in cui l’indirizzo ha comprato BTC per la prima volta.

Quando la maggioranza degli indirizzi è in profitto, si riduce la necessità di vendere BTC nel breve termine. Anche se l’ipotesi di un pullback causato da take profit resta possibile, l’attuale stabilità di BTC suggerisce altrimenti.

12.000$ è l’ostacolo più grande

Nel breve termine, il blocco principale per Bitcoin è il livello resistenza dei 12.000$. Durante le ultime settimane, BTC si è consolidato appena sotto questo livello, ed è opportuno sottolineare che il consolidamento in prossimità di un’area di resistenza fondamentale può essere considerato un segnale di ottimismo.

L’analista tecnico Edward Morra ha suggerito che i trader spot su Coinbase e Bitstamp stanno difendendo il range tra 11.600$ e 11.700$. L’abbondanza di ordini d’acquisto nell’area di supporto potrebbe ridurre le probabilità di un forte pullback.

Ordini d’acquisto BTC-USD su Coinbase

Ordini d’acquisto BTC-USD su Coinbase. Fonte: Edward Morra

Alcuni trader stanno osservando attentamente l’apertura del mercato azionario statunitense del 7 agosto, in quanto coincide con la pubblicazione dei nuovi dati sull’occupazione. Negli ultimi mesi, dati positivi sul settore del lavoro hanno portato a movimenti rialzisti nel mercato delle criptovalute.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI