Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

12 + 14 =

chainlink-lancia-il-modulo-substrate-nativo-per-portare-i-suoi-oracoli-su-polkadot

Chainlink lancia il modulo Substrate nativo per portare i suoi oracoli su Polkadot

Apr 3, 2021 | Blockchain | 0 commenti

Ora le parachain di Polkadot possono scegliere di aggiungere le price feed di Chainlink

Polkadot e Chainlink hanno annunciato il lancio delle Price Feed di Chainlink come un modulo, o “pallet” nella terminologia di Polkadot, per il framework blockchain Substrate.

Il lancio consente a qualsiasi progetto sviluppato con il framework Substrate (tra cui le parachain di Polkadot e Kusama e blockchain indipendenti) di integrare gli oracoli di Chainlink attraverso una libreria semplificata.

L’annuncio è il più recente risultato di una lunga collaborazione tra Chainlink e Polkadot, offrendo un prodotto tangibile che può abilitare una serie di casi d’uso legati alla DeFi su Polkadot.

L’integrazione come pallet Substrate significa che ciascuna parachain individuale dovrà occuparsi di incorporare e attivare gli oracoli Chainlink. Si tratta di un cambiamento significativo dall’architettura usata su Ethereum, in cui i nodi Chainlink pubblicano regolarmente dati relativi ai prezzi su ogni blocco, e in seguito gli smart contract possono scegliere di farne uso o di ignorarli.

Su Polkadot, il design più flessibile implica che le parachain che non hanno bisogno dei dati di Chainlink non dovranno dedicarvi spazio. Sulle parachain individuali, però, il risultato finale potrebbe assomigliare a Ethereum. Peter Mauric, head of communications di Parity Technologies, ha spiegato che “è come se Chainlink fosse integrato come un opcode su Ethereum.

L’integrazione completa di Chainlink è probabilmente un’ottima notizia per le parachain legate alla DeFi come Moonbeam, Equilibrium o Acala, soprattutto per quanto riguarda l’introduzione di progetti Ethereum su Polkadot. Tuttavia, potrebbe essere necessario un ulteriore lavoro di sviluppo per adattare il pallet Chainlink all’uso negli smart contract.

Chainlink è utilizzato da un grande numero di progetti DeFi su Ethereum che leggono dati di mercato esterni, una necessità critica per i protocolli di prestito in particolare. Di recente, il progetto ha iniziato ad allargare il suo campo di applicazione oltre i dati sui prezzi, uno sviluppo reso possibile dal lancio dell’architettura Off-Chain Reporting.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.