Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

2 + 5 =

coin-recap:-il-primo-giorno-di-coinbase-a-confronto-con-altre-grandi-quotazioni-pubbliche

COIN recap: il primo giorno di Coinbase a confronto con altre grandi quotazioni pubbliche

Apr 15, 2021 | Blockchain, Trading | 0 commenti

Come se l’è cavata Coinbase nel suo primo giorno di trading, se confrontata ad altre recenti grandi quotazioni sul Nasdaq?

Mercoledì, il grande exchange di criptovalute statunitense Coinbase è arrivato in borsa con una quotazione diretta sul Nasdaq.

La performance delle azioni nel primo giorno di trading è stata descritta come complessivamente positiva, conferendo a Coinbase il titolo di exchange di maggior valore negli Stati Uniti, seguito da operatori tradizionali come il Chicago Mercantile Exchange.

Diversi commentatori considerano il primo giorno in borsa di Coinbase un punto di svolta per il settore crypto, ma come sono state le sue prestazioni in confronto a quelle di altre grandi compagnie quotate nell’ultimo decennio?

Con il ticker “COIN,” le azioni di Coinbase sono debuttate a 381$: prezzo come previsto notevolmente superiore al prezzo di riferimento pre-listing di 250$.

COIN ha raggiunto un massimo di 429,54$ prima di scivolare a 310,44$ in un primo giorno difficile e volatile. Le azioni hanno concluso la giornata di trading a 328,28$.

In termini di valutazione, attualmente Coinbase presenta una capitalizzazione di mercato diluita pari a 85,8 miliardi di dollari. Questa cifra colloca la compagnia oltre 10 miliardi di dollari più in alto del CME, il secondo mercato finanziario più prezioso in America.

La quotazione di Coinbase sul Nasdaq è stata senza dubbio una grande vittoria per l’exchange, proprio come Facebook quasi un decennio fa.

A maggio 2012, il colosso dei social media divenne una società pubblica tramite una Initial Public Offering sul Nasdaq. Come Coinbase, il primo giorno di trading di Facebook ha visto una price action volatile in quanto la quotazione coincise con un declino del mercato azionario statunitense.

Un rally del 18% tracciato dal prezzo delle azioni Facebook spinto dall’entusiasmo iniziale ha presto ceduto il passo a un enorme crollo. Alla chiusura della prima giornata, FB si trovava a soli 0,23$ al di sopra del prezzo IPO.

Mentre Facebook non è riuscito a impressionare, Airbnb, un’altra grande quotazione sul Nasdaq, è partita a gonfie vele nel suo primo giorno di trading a dicembre 2020. Il colosso delle case vacanza ha visto il prezzo delle sue azioni tracciare un aumento di oltre il 110% al termine della prima giornata.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.