Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

7 + 9 =

consensys-e-securosys-lanciano-un-nuovo-protocollo-per-lo-staking-di-ether-a-lungo-termine

ConsenSys e Securosys lanciano un nuovo protocollo per lo staking di Ether a lungo termine

Feb 3, 2021 | Blockchain, De-Fi | 0 commenti

Il nuovo Codefi Staking di ConsenSys si presenta come una soluzione più sicura per lo staking su Ethereum 2.0

ConsenSys, compagnia di New York focalizzata su software per Ethereum, ha collaborato con la società di sicurezza informatica Securosys per lanciare una soluzione di staking più sicura dedicata a Eth2.

Il nuovo prodotto, chiamato Codefi Staking, offre “strumenti di staking istituzionali per Ethereum 2.0,” la cui Beacon Chain è stata lanciata il 1° dicembre dopo aver raggiunto la soglia minima di deposito. Attraverso la partnership con Securosys, ConsenSys afferma di essere riuscita a creare un metodo più sicuro per lo staking di Ethereum a lungo termine.

La sicurezza avanzata è stata raggiunta rimuovendo le “sfide legate alla gestione di nodi validatori indipendenti,” ha spiegato ConsenSys. Securosys fornisce diversi meccanismi di controllo delle chiavi, per garantire che gli staker non possano in qualche modo perderle.

Combinando Codefi con Securosys Hardware Security Modules, i nostri clienti ottengono il più alto livello di sicurezza e praticità nei trasferimenti da Eth1 a Eth2,” ha aggiunto Kuhan Tharmananthar, product lead di Codefi Staking.

Ethereum 2.0 porta con sé la promessa di un sistema di consenso Proof of Stake (PoS) che andrà a sostituire l’attuale metodo Proof of Work (PoW): si tratta di un importante traguardo per la nota piattaforma per smart contract. Non mancano tuttavia le sfide: per convalidare transazioni su Eth2, gli staker hanno bisogno della “certezza di essere sicuri da qualsiasi tipo di attacco o errore durante la prima fase di transizione,” spiega la compagnia.

Nel modello PoS, gli utenti possono mettere in staking token e guadagnare ricompense convalidando blocchi. Nel caso di Ethereum, possedere 32 ETH consente agli utenti di partecipare al network e ottenere una ricompensa.

Al momento della stesura, oltre 2,87 milioni di Ether (ETH) sono stati inviati al contratto di deposito Eth2.

Nel corso dell’anno passato, il prezzo di Ethereum ha registrato un rialzo superiore rispetto a Bitcoin. Lo scorso mese la criptovaluta ha toccato un nuovo massimo storico oltre 1.470$ prima di ritirarsi. Attualmente, si aggira intorno a 1.430$.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI