Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

2 + 3 =

greencore:-una-nuova-partnership-per-iost

GreenCore: una nuova partnership per IOST

Lug 21, 2020 | Blockchain | 0 commenti

Ieri è stata annunciata una nuova partnership per IOST con il progetto GreenCore per creare una soluzione layer 2 sfruttando proprio la blockchain di IOST.

GreenCore è un progetto sviluppato a Singapore, che utilizza il GreenCore Protocol con l’obiettivo di creare una piattaforma per il trading di carbone, asset legati a nuove energie, certificati di energia rinnovabile e CCS (Carbon Capture and Storage).

Infatti, questa piattaforma si compone di 4 elementi principali tutti interconnessi:

  • Blockchain Framework (Infrastruttura del protocollo Greencore);
  • Traditional Energy Players (Aziende energetiche e commercianti di energia);
  • Servizi DeFi (Facilitatori del Greencore Trading & Settlement Layer);
  • Crypto Exchanges (supporto della liquidità GCT token).

Il compito di IOST sarà quello di fornire una soluzione per scalare il progetto e questa soluzione prevede proprio l’utilizzo della blockchain di IOST per sfruttare la sua velocità permessa anche dal protocollo di consenso PoB (Proof of Believability).

In pratica Greencore costruirà una piattaforma di scambio che sarà basata su blockchain. Per garantire la privacy a suoi utenti  (in questo caso definiti trader), e dare loro un’esperienza migliore, Greencore svilupperà un particolare tipo di protocollo. Ma soprattutto Greencore migliorerà la scalabilità e l’usabilità di questo sistema utilizzando le tecnologie messe a disposizione da IOST.

Il progetto è ancora alle prime fasi e l’applicazione verrà lanciata per la fine del 2020 costruendola sopra a 21 super nodi.

Questo non è il primo progetto creato per utilizzare la blockchain di IOST ed infatti in Asia, in particolare in Cina e Giappone, troviamo diverse applicazioni per questo protocollo, sia a livello governativo come in Cina, sia per i dati del campo medico ma anche per le votazioni.

La versatilità di questa blockchain è davvero notevole perché permette di creare anche token tradizionali e NFT (Non Fungible Token).

Inoltre, il token di IOST sta vivendo una lenta ed inesorabile ascesa e viene ora scambiato per 0,006 dollari.

The post GreenCore: una nuova partnership per IOST appeared first on The Cryptonomist.

LEGGI L’ARTICOLO SU CRYPTONOMIST.CH


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.