Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

4 + 1 =

i-funzionari-dell’autorita-finanziaria-sudcoreana-dovranno-dichiarare-le-crypto-in-loro-possesso

I funzionari dell’autorità finanziaria sudcoreana dovranno dichiarare le crypto in loro possesso

Apr 29, 2021 | De-Fi, Mondo | 0 commenti

I dipendenti della Financial Services Commission sudcoreana avranno l’obbligo di dichiarare tutti i propri possedimenti crypto

Eun Sung-soo, presidente della Financial Services Commission (FSC) della Corea del Sud, ha ordinato ai funzionari dell’ente governativo che detengono criptovalute di segnalare tali investimenti entro il 7 maggio.

I dipendenti soggetti a segnalazione sono coloro che studiano gli sviluppi tecnologici delle valute virtuali, i responsabili della stesura e dell’applicazione di leggi sulle criptovalute, nonché coloro che gestiscono e monitorano le piattaforme di trading.

Un articolo del Korea Times ha evidenziato la mancanza di normative ad hoc riguardo gli investimenti in crypto dei funzionari della FSC, invece presenti per gli investimenti tradizionali.

Sebbene i dipendenti della FSC debbano rivelare al presidente Sung-soo se abbiano speculato sulle criptovalute, e non possano effettuare investimenti sulla base di informazioni che hanno ottenuto in anticipo rispetto al pubblico grazie alla loro posizione privilegiata, il Korea Times ha segnalato che le pene per tali violazioni sono abbastanza leggere:

“Queste misure non sono vincolanti, le sanzioni per la loro violazione non sono dure.”

Il presidente della FSC è stato recentemente attaccato dalla comunità crypto per aver dichiarato che gli adulti, i quali speculano su asset eccessivamente rischiosi, non devono essere di esempio negativo per le prossime generazioni:

“È responsabilità degli adulti guidare i giovani, i quali stanno andando nella direzione sbagliata. Le criptovalute, con la loro volatilità, sono uno strumento troppo rischioso.”

Una raccolta firme pubblica ha visto aderire 130.000 residenti, i quali hanno richiesto le dimissioni del presidente Sung-soo:

“È condiscendente e ipocrita per Eun tentare di dare una lezione di vita ai laboriosi giovani d’oggi, per i quali risulta sempre più difficile possedere una casa o asset finanziari di qualsiasi tipo. Negli ultimi anni Eun ha visto il valore dei suoi immobili aumentare, non ha il diritto di darci lezioni su cosa sia giusto o sbagliato.”

La Corea del Sud ha di recente cercato di rafforzare il proprio controllo sugli asset crypto: a marzo, l’Assemblea Nazionale ha approvato un disegno di legge che richiede specifici requisiti per gli exchange locali e stringenti verifiche delle identità. Le aziende che gestiscono tali asset dovranno anche affrontare pesanti sanzioni per il mancato rispetto dei requisiti, dato che l’FSC minaccia fino a cinque anni di reclusione per eventuali errori.

A febbraio, il Ministro delle finanze sudcoreano aveva fatto pressione per l’introduzione di una tassa del 20% sui profitti derivanti da criptovalute superiori a 2.300$. In seguito alle proteste dei trader, l’approvazione è slittata al 1° gennaio 2022.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.