Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

3 + 12 =

i-grafici-di-bitcoin-suggeriscono-che-il-livello-degli-11.000$-potrebbe-causare-problemi-ai-rialzisti

I grafici di Bitcoin suggeriscono che il livello degli 11.000$ potrebbe causare problemi ai rialzisti

Set 17, 2020 | Blockchain, Fintech, Trading | 0 commenti

Il prezzo di Bitcoin sta recuperando il suo slancio rialzista, ma il livello di resistenza fondamentale a 11.000$ potrebbe rimanere intatto per un lungo periodo

Nelle ultime settimane, Bitcoin (BTC) ha mostrato segni di debolezza, cadendo da 12.000$ a 10.000$, ma sembra intravedersi una luce in fondo al tunnel.

Il prezzo di Bitcoin ha trovato un supporto al livello psicologico dei 10.000$ e, dopo diversi rimbalzi, è già tornato in prossimità degli 11.000$. Sorge però una domanda, Bitcoin è in grado di superare questa zona decisiva e continuare il suo slancio rialzista?

Bitcoin protegge i 10.000$ per evitare ulteriori correzioni sui mercati

Nei primi giorni di settembre, il prezzo di Bitcoin non è riuscito a rimanere al di sopra degli 11.000$, crollando sotto di esso e trascinando con sé i mercati crypto.

Grafico giornaliero di BTC/USD. Fonte: TradingView

Grafico giornaliero di BTC/USD. Fonte: TradingView

Considerando il rapido breakout oltre i 10.000$ avvenuto a luglio, si era formato un grande gap senza zone di supporto significative. Di conseguenza, il prezzo di Bitcoin ha raggiunto il livello dei 10.000$ nel giro di un giorno.

Questa zona è un supporto fondamentale, in quanto rappresentava nei mesi scorsi una forte resistenza, soprattutto durante l’halving di Bitcoin, avvenuto a maggio. Ora, la conversione di questo livello decisivo in supporto aumenta le probabilità di un’ulteriore continuazione verso l’alto.

I mercati stanno anticipando il gap sul CME?

All’inizio del mese, mentre il prezzo perdeva i 12.000$, molti trader e investitori avevano gli occhi puntati sulla potenziale chiusura del gap sul CME.

Grafico giornaliero di BTC/USD sul CME. Fonte: TradingView

Grafico giornaliero di BTC/USD sul CME. Fonte: TradingView

Tuttavia, il gap non è stato colmato a causa dell’intervento dei compratori appena sopra di esso. Il prezzo di Bitcoin si è fermato a 10.000$, non a 9.600$.

A tal proposito, le probabilità che il gap sul CME rimanga aperto aumentano ogni giorno. Non tutti i gap vengono colmati, sono semplicemente un altro fattore preso in considerazione dai trader, come le inversioni supporto/resistenza o i ritracciamenti di Fibonacci.

Una periodo prolungato all’interno di un range sembra essere uno scenario più probabile per Bitcoin, fase che potrebbe durare mesi. Un simile periodo è stato osservato durante il ciclo di mercato precedente, nel 2016.

Un potenziale scenario per Bitcoin

Grafico orario di BTC/USDT. Fonte: TradingView

Grafico orario di BTC/USDT. Fonte: TradingView

Come mostra il grafico, in seguito al crollo è ora chiaramente visibile un trend rialzista, la cui continuazione sembra probabile.

Il livello di resistenza superiore è intorno ai 10.900$. Se questo viene superato, il prossimo ostacolo decisivo si trova tra gli 11.100$ e gli 11.300$. Questa zona di resistenza è fondamentale anche su intervalli più brevi. Se dovesse essere infranta, potrebbe portare a un notevole rialzo.

Grafico giornaliero di BTC/USDT. Fonte: TradingView

Grafico giornaliero di BTC/USDT. Fonte: TradingView

Dopodiché, il prezzo di Bitcoin potrebbe assistere a una rapida crescita in direzione della successiva zona di resistenza cruciale, a 12.100$.

Tuttavia, una breccia in un colpo solo appare meno probabile, in quanto questo movimento costituirebbe il primo test della precedente zona di supporto (11.100$).

Di conseguenza, non dovrebbe sorprendere una potenziale continuazione della struttura laterale all’interno del range, simile a quella osservata nel periodo successivo all’halving di maggio.

Per riassumere, le zone di supporto ben definite si trovano a 9.200$-9.500$ e intorno ai 10.000$; le zone di resistenza sono a 11.100$-11.300$ e 11.900$-12.200$.

I punti di vista e le opinioni qui espressi sono esclusivamente dell’autore e non riflettono necessariamente i punti di vista di Cointelegraph. Ogni investimento e operazione di trading comporta dei rischi. Dovresti condurre una ricerca propria quando prendi una decisione.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI