Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

10 + 10 =

i-token-falsi-continuano-ad-affliggere-uniswap

I token falsi continuano ad affliggere Uniswap

Ago 19, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

La crescente popolarità di Uniswap continua ad attirare truffatori, con token fraudolenti camuffati da importanti progetti crypto

Le monete false continuano ad affliggere l’exchange decentralizzato Uniswap, mentre progetti crypto di rilievo legati a vendite di token in arrivo segnalano imitatori sulla piattaforma.

Il 19 agosto, Teller Finance, protocollo di prestito emergente nella finanza decentralizzata (DeFi), ha twittato avvertendo i follower della creazione di un token Teller e una pool Uniswap falsi:

“Teller Labs non ha rilasciato alcun annuncio ufficiale in merito a potenziali, programmati o futuri lanci di token.”

L’attesissima vendita dei token di NEAR Protocol ha spinto i truffatori a proporre monete fraudolente nei giorni precedenti al lancio, portando al seguente tweet da parte del progetto:

“L’unico posto per avere notizie ufficiali sui token NEAR è near.org/tokens. Qualsiasi NEAR attualmente in vendita presso luoghi non menzionati nella pagina non è ufficialmente autorizzato dalla NEAR Foundation e la partecipazione comporta gravi rischi.”

Anche Acala Network si è imbattuto in truffatori prima della vendita ufficiale del suo token. Al momento il sito web del progetto presenta un messaggio che avverte “non c’è nessuna vendita pubblica ufficiale di token Acala” e chiede ai membri della comunità di segnalare le truffe al team.

I token fraudolenti prendono di mira i trader di Uniswap

A differenza delle piattaforme centralizzate, Uniswap non applica regole o criteri per la quotazione, quindi chiunque può pubblicare un token ERC-20 sull’exchange.  L’aggregatore di dati del mercato crypto CoinMarketCap riporta attualmente 400 coppie di trading attive su Uniswap, oltre a più di 300 mercati che la piattaforma non ha ancora verificato.

Vitalik Buterin, il fondatore di Ethereum, ha condiviso in settimana un articolo di Cointelegraph sulla prevalenza dei token fraudolenti su Uniswap, proponendo l’istituzione di “sistemi di reputazione decentralizzati” per ridurre il rischio:

“Le funzioni di filtraggio e controllo qualità effettuate dai servizi centralizzati sono essenziali, anche se il monopolio degli operatori centralizzati su queste funzioni è molto pericoloso. Serve più lavoro sui sistemi di reputazione decentralizzati per cercare di ottenere il meglio dei due mondi.”

Il protocollo di risoluzione delle dispute Kleros crede che il suo registro curato di token possa risolvere il problema dei progetti fraudolenti, in quanto può catalogare i token non associati a indirizzi legati ad attività illecite e offrire distintivi per indicare quali monete hanno superato il processo di verifica degli utenti.

Kleros ha inoltre lanciato un front-end per Uniswap che impedisce agli utenti di negoziare token che il progetto non ha verificato.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI