Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

12 + 14 =

il-recente-crollo-di-bitcoin-e-stato-causato-da-un-blackout-in-cina?

Il recente crollo di Bitcoin è stato causato da un blackout in Cina?

Apr 19, 2021 | De-Fi, Trading | 0 commenti

Willy Woo: il recente blackout nella regione cinese dello Xinjiang, che ospita numerose strutture per il mining, ha causato il crash di Bitcoin a 50.000$

Il noto analista Willy Woo ha evidenziato come la scorsa settimana siano stati pubblicati dei report inerenti ad alcuni blackout in Cina: la corrente è stata interrotta per consentire delle ispezioni di sicurezza, per via di un’inondazione che ha temporaneamente intrappolato sotto terra 21 minatori locali.

L’incidente è avvenuto nella regione dello Xinjiang che, secondo il Cambridge Bitcoin Energy Consumption Index (BECI), rappresenta circa un terzo dell’hash rate mondiale.

Woo ha evidenziato come ieri Bitcoin abbia registrato il più importante calo giornaliero dell’hash rate del network da novembre 2017. Secondo Ycharts, tale valore sarebbe sceso repentinamente da 172 a 154 milioni di TH/s.

L’analista ha attribuito il violento crash avvenuto ieri proprio all’interruzione di corrente nella regione dello Xinjiang.

Hash rate di Bitcoin
Hash rate di Bitcoin. Fonte: Ycharts

Woo fa inoltre riferimento ai 9.000 BTC che, in data 16 aprile, sono stati trasferiti su Binance: ipotizza che i fondi siano stati inviati da “una whale in qualche modo a conoscenza degli eventi in Cina“.

Il blackout, unito alle grosse vendite sui mercati dei future, ha causato la liquidazione di contratti su BTC per oltre 4,9 miliardi di dollari, nonché di altri 4,4 miliardi di dollari in margin call sulle altcoin. Complessivamente, sono stati liquidati ben un milione di conti.

Tuttavia, non tutti sono d’accordo con l’analisi fatta da Woo. Adam Cochran, partner di Cinneanhaim Ventures, ha definito del tutto assurda l’idea che il crollo del prezzo di Bitcoin sia stato causato dal blackout nello Xinjiang:

“Probabilmente avrete visto alcuni grafici che sostengono ci sia una sorta di collegamento fra il crollo dell’hash rate e quello del prezzo di Bitcoin.

Ho letto davvero di tutto in merito a questo grafico, inclusi paroloni come ‘causalità’ e ‘correlazione’ da parte di persone che semplicemente non capiscono nulla di matematica. […]

Sia la causalità che la correlazione sono cose che possiamo dimostrare matematicamente. Un metodo decisamente più scientifico di gente che allinea i grafici in scala logaritmica su intervalli di tempo estremamente brevi.”

Woo ha inoltre sottolineato che le whale a lungo termine, le quali raramente vendono le proprie monete, hanno acquistato enormi quantità di BTC durante il dip di ieri. Ha inoltre sottolineato che il range inferiore dei 50.000$ sta formando “il più grande cluster di price discovery da quando BTC si trovava sotto i 10.000$.

La convalida di Bitcoin come una classe di asset da migliaia di miliardi di dollari è molto importante“, ha concluso Woo, sottolineando che il 13,5% dell’intero supply di BTC è stato spostato on-chain mentre la sua capitalizzazione era superiore a 1.000 miliardi.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.