Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

14 + 11 =

il-ritorno-dei-fork?-bitcoin-cash-e-ethereum-classic-tracciano-rally-a-tre-cifre-percentuali

Il ritorno dei fork? Bitcoin Cash e Ethereum Classic tracciano rally a tre cifre percentuali

Apr 18, 2021 | Blockchain, De-Fi | 0 commenti

Ethereum Classic ha raggiunto un nuovo massimo storico e il prezzo di Bitcoin Cash è raddoppiato: i fork più conosciuti del settore iniziano a guadagnare terreno

Non c’è dubbio che Bitcoin (BTC) e Ether (ETH) siano attualmente le due criptovalute dominanti, e di conseguenza ricevano gran parte dell’attenzione dei media mainstream, investitori istituzionali e retail. Tuttavia, questo non significa che i leader del settore non vengano occasionalmente sfidati da network concorrenti.

Due progetti nati da fork, che in passato hanno cercato di spodestare Bitcoin e Ethereum, sono Bitcoin Cash (BCH) e Ethereum Classic (ETC). Nell’ultima settimana, entrambi gli asset hanno dimostrato che sono ancora in grado di suscitare entusiasmo e generare grandi profitti.

Grafico a 4 ore di BCH/USDT vs. ETC/USDT
Grafico a 4 ore di BCH/USDT vs. ETC/USDT. Fonte: TradingView

I dati di Cointelegraph Markets e TradingView mostrano che nelle ultime due settimane il prezzo di BCH è aumentato del 125%, passando da un minimo di 523$ il 4 aprile a un massimo di 1.175$ il 16 aprile. Nello stesso periodo, ETC ha assistito a un rally del 250% da 13,30$ verso un nuovo massimo storico di 46,53$ il 16 aprile.

BCH/USDT

Bitcoin Cash è nato dal disaccordo nella comunità di Bitcoin in merito alla scalabilità della sua blockchain e all’intenzione di aumentare le dimensioni dei blocchi. A causa di questo disguido, una parte della comunità si è divisa e ha “forkato” Bitcoin per creare Bitcoin Cash e implementare gli aggiornamenti al codice desiderati.

Ora il protocollo si propone come un sistema di denaro elettronico peer-to-peer che può essere usato per effettuare pagamenti veloci in tutto il mondo con commissioni basse, privacy e un’elevata capacità transazionale.

Bitcoin Cash ha iniziato a guadagnare slancio all’inizio di aprile, quando il mercato crypto in generale ha ricevuto una maggiore attenzione da parte dei media mainstream e dei mercati finanziari. Una teoria suggerisce che i nuovi investitori cercano monete più vecchie con valutazioni ridotte come punto di partenza invece di inseguire Ether e Bitcoin, che potrebbero sembrare troppo costosi ai trader principianti.

Grafico a 4 ore di BCH/USDT
Grafico a 4 ore di BCH/USDT. Fonte: TradingView

Con Bitcoin sopra i 60.000$ e il suo hash rate a un record di 200 exahash al secondo, la principale criptovaluta è fuori dalla portata di molti piccoli investitori e miner che potrebbero rivolgersi a BCH come opzione più praticabile.

ETC/USDT

Ethereum Classic è stato creato nel 2016 attraverso un hard fork nella comunità di Ethereum, in seguito all’hackeraggio di una celebre piattaforma chiamata The DAO. Inizialmente, The DAO era un’organizzazione autonoma decentralizzata destinata ad agire come una società venture capital gestita dagli investitori.

In realtà, Ethereum Classic è la blockchain originale del network di Ethereum che non ha adottato misure correttive per recuperare i fondi persi nell’attacco informatico, atto compiuto al fine di mantenere l’ethos della finalità.

Grafico a 4 ore di ETC/USDT
Grafico a 4 ore di ETC/USDT. Fonte: TradingView

Anche se Ethereum è diventato la versione ampiamente adottata del network, Ethereum Classic ha continuato sulla sua strada e sta nuovamente attirando l’attenzione della comunità crypto, mentre gli elevati costi di transazione e la transizione di Ethereum verso un consenso Proof-of-Stake spingono ETC a nuovi massimi.

Negli ultimi sei mesi, l’hash rate di Ethereum Classic è aumentato costantemente insieme al prezzo di ETC, contribuendo a rendere il network più attraente per i miner:

“Da un prezzo più alto derivano block reward maggiori, che a loro volta creano un incentivo superiore per i miner che si uniscono al network. Questo aumenta la sicurezza del network e soddisfa i miner onesti.”

Man mano che sempre più partecipanti entrano nel mercato crypto in cerca di ottimi affari su progetti consolidati, monete attive da diversi anni come BCH e ETC potrebbero assistere a ulteriori rialzi.

Le idee e le opinioni espresse in questo articolo appartengono unicamente all’autore e non riflettono necessariamente i punti di vista di Cointelegraph.com. Ogni investimento e operazione di trading comporta dei rischi. Dovresti condurre una ricerca propria quando prendi una decisione.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.