Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

10 + 13 =

la-‘deen’-e-la-chiave-per-un-futuro-realmente-decentralizzato

La ‘DeEn’ è la chiave per un futuro realmente decentralizzato

Ago 3, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

Secondo la start-up tedesca Lition, la DeFi dovrebbe dotarsi di sistemi per l’approvvigionamento di energia anch’essi decentralizzati

La Decentralized Energy (DeEn) sfrutta le DApp e gli smart contract su Ethereum per processare transazioni e scambiare asset energetici.

Lition è una startup berlinese che si occupa di tecnologie sostenibili e che ha lanciato il proprio marketplace basato su blockchain, fornendo agli utenti la possibilità di scegliere tra vari energy provider. Il 31 luglio la società ha pubblicato un paper in cui descrive la DeEn: essa avrebbe “la stessa struttura ed i medesimi benefici e logica” della DeFi, la finanza decentralizzata.

La DeFi dovrebbe inglobare la DeEn

Nella DeFi avvengono scambi peer-to-peer di asset digitali, mentre nella DeEn, secondo Lition, i consumatori conoscono perfettamente la fonte dell’energia che stanno utilizzando. Così facendo, si può scegliere come approvvigionarsi di elettricità ed eventualmente modificarne le modalità velocemente ed in sicurezza. La società utilizza come esempio il suo marketplace decentralizzato:

“Lition ha il proprio Energy Exchange, una piattaforma peer-to-peer (P2P) di scambio energetico aperta, con un contatto diretto con gli utenti. Utilizzando gli smart contract e la tecnologia blockchain, vengono eliminati gli intermediari inutili; questo permette a noi di fornire energia verde a costi contenuti, i produttori guadagnano di più e inoltre promuoviamo le rinnovabili.”

Lition ritiene che l’energy sharing sia stato centralizzato per troppo tempo, di modo da impedire ai consumatori di scegliere il mercato energetico di loro preferenza. La DeFi sta cambiando il modo in cui si scambiano gli asset nel mercato finanziario, per dare vita a un mondo veramente decentralizzato: l’energia decentralizzata non potrà che far parte di questo quadro generale.

Lition ha poi aggiunto:

“Parallelamente alla crescita della DeFi, c’è un incremento dell’energia richiesta dal sistema, e non è chiaro quale sia la fonte di approvvigionamento di tutta questa elettricità. Il mondo della finanza decentralizzata non deve più essere dipendente dalle aziende fornitrici statali o private. Deve diventare realmente decentralizzato.”

Secondo il documento, in futuro tutto il mondo dovrà essere sostenibile. L’Unione Europea ha fissato l’obiettivo delle zero emissioni per il 2050 ed ha designato l’energia solare ed eolica come le avanguardie di questa transizione.

Come precedentemente riportato da Cointelegraph, molte società che si occupano di rinnovabili stanno iniziando ad utilizzare la blockchain, anche a fronte della chiusura di tutte le centrali nucleari e a carbone da parte del governo tedesco.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI