Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

5 + 2 =

la-microstrategy-asiatica?-meitu-acquista-altri-eth-e-btc-per-50-milioni-di-dollari

La MicroStrategy asiatica? Meitu acquista altri ETH e BTC per 50 milioni di dollari

Mar 20, 2021 | De-Fi, Trading | 0 commenti

La società tech cinese Meitu ha acquistato altri 50 milioni di dollari di ETH e BTC, raggiungendo un’esposizione complessiva pari a 90 milioni di dollari

La compagnia tech cinese Meitu ha annunciato un ulteriore investimento di 50 milioni di dollari in Ether e Bitcoin: complessivamente, questo mese l’azienda ha speso circa 90 milioni di dollari per comprare criptovalute.

Il 17 marzo, la società quotata a Hong Kong e in Cina ha acquistato 386,08 BTC per 21,6 milioni di dollari e 16.000 ETH per 28,4 milioni di dollari. Il recente annuncio segue un investimento iniziale datato al 5 marzo, con il quale la società aveva acquistato 15.000 ETH per 22,1 milioni di dollari e 379 BTC per circa 17,9 milioni di dollari.

Nella sua ultima dichiarazione la società ha sottolineato che, sebbene le criptovalute siano ancora a uno stadio embrionale, la tecnologia blockchain ha il potenziale di diventare una forza “dirompente nei settori della finanza e della tecnologia:

“Il nostro consiglio d’amministrazione ritiene che la tecnologia blockchain sia ancora agli inizi, un po’ come lo era Internet su mobile nel 2005. In questo contesto, crede che le criptovalute abbiano un ampio margine di apprezzamento in termini di valore.”

L’azienda ha anche fatto riferimento all’interesse da parte di grandi aziende come Tesla e MicroStrategy, le quali hanno recentemente iniziato ad accumulare Bitcoin, e alla sempre più diffusa accettazione dei pagamenti crypto all’interno della società come motivazioni per il nuovo investimento.

Meitu è stata quotata in borsa nel 2016: la società tech ha sviluppato MeituPic, un’app che consente agli utenti di editare e modificare le proprie foto. L’app ha riscosso un discreto successo in Cina, Hong Kong e Taiwan.

“Meitu, società quotata a Hong Kong, ha acquistato ulteriori 16.000 ETH per 28,4 milioni di dollari e 386 BTC per 21,6 milioni di dollari. L’azienda ora possiede criptovalute per 90 milioni di dollari.”

In seguito all’annuncio del suo primo investimento, avvenuto in data 5 marzo, il giornalista cinese Wu BlockChain ha dichiarato che Meitu è stata “la prima società cinese quotata in borsa ad aver acquistato un’ingente somma di Bitcoin.

Nonostante ciò, resta improbabile che altre società quotate annuncino importanti acquisti di Bitcoin, date le stringenti normative del Paese. La Cina attualmente accetta Bitcoin come merce virtuale, ma vieta alle piattaforme di trading di scambiare valuta legale con criptovalute.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.