Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

6 + 11 =

la-sec-aprira-un’indagine-su-elon-musk?-il-ceo-di-tesla-non-sembra-preoccupato

La SEC aprirà un’indagine su Elon Musk? Il CEO di Tesla non sembra preoccupato

Mar 1, 2021 | Fintech, Mondo | 0 commenti

La Securities Exchange Commission degli Stati Uniti potrebbe aprire un’indagine sul ruolo che Elon Musk ha avuto sull’aumento del prezzo di Dogecoin

Negli ultimi giorni, sui social media circolano voci di una possibile indagine da parte della Securities Exchange Commission statunitense sul presunto impatto di Elon Musk, CEO di Tesla, sui movimenti del prezzo di Dogecoin. Un fenomeno descritto da un utente di Twitter come “il colmo del 2021”.

“Spero lo facciano! Sarebbe fantastico”

Nonostante i precedenti scontri tra Musk e la SEC, il CEO sembra perplesso dalla possibilità di conseguenze legali derivanti dal suo debole per la criptovaluta dello Shiba Inu. Il suo amore nei confronti di “cani e meme” l’ha spinto a pubblicare diversi tweet scherzosi su Dogecoin (DOGE), il più recente raffigurante la mascotte di Doge “davvero sulla luna.

Anche se il riferimento indica nel gergo dei trader una price action stratosferica e potrebbe quindi essere interpretato come una sorta di approvazione, Musk ha spiegato pubblicamente che, nonostante la sua passione per la criptovaluta meme, sta dalla parte di Bitcoin (BTC) per quanto riguarda investimenti strategici personali e aziendali. Questo non ha fermato però i tweet del CEO che, sebbene scherzosi, hanno alimentato considerevolmente la volatilità nel mercato della memecoin: il Natale Dogecoin 2020 è solo uno tra gli esempi.

L’impatto apparentemente fin troppo reale di Musk sui movimenti del prezzo di entrambe le criptovalute, considerando il suo enorme seguito sui social, rende quasi impossibile separare il semplice divertimento dalla vera e propria promozione. In passato, diversi consulenti legali hanno già affermato che il CEO è destinato ad essere indagato dalla SEC dopo la sua influenza documentata sul prezzo di Bitcoin.

Per ora, le prospettive di un’indagine della SEC e della trasformazione di Doge in una “vera valuta” rimangono possibilità divertenti nell’immaginazione del CEO. Gli scontri precedenti tra Musk e la SEC nel 2018 hanno avuto conseguenze reali per il CEO, risultando nella sua rimozione dalla carica di presidente del consiglio di Tesla e nel pagamento di sanzioni finanziarie. Ciononostante, Musk non sembra intenzionato a rinunciare al suo divertimento su Twitter.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.