Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

13 + 10 =

l’exchange-di-criptovalute-ftx-acquisisce-blockfolio-per-150-milioni-di-dollari

L’exchange di criptovalute FTX acquisisce Blockfolio per 150 milioni di dollari

Ago 27, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

L’exchange FTX rivela le sue aspirazioni di espansione nel mercato retail con l’acquisizione della app crypto numero uno.

Blockfolio è ora fuori discussione, e con esso anche la seconda (e forse l’ultima) opportunità per un crypto exchange di introdurre nel proprio ecosistema milioni di utenti retail esistenti.

In seguito all’acquisizione di CoinMarketCap (CMC) da parte di Binance, avvenuta qualche mese fa, gli osservatori del settore crypto avevano identificato l’app per la gestione del portafoglio più popolare nel mercato retail come il probabile bersaglio del prossimo enorme affare in questo ambito.

FTX, attivo solo dal 2019, si è dimostrato disposto a pagare il prezzo di 150 milioni di dollari per accedere alla base di utenti di Blockfolio, pari a circa 6 milioni, con l’obiettivo di sostenere la rapida crescita dell’exchange.

“Ci troviamo all’inizio di un bull market che porterà nuovi utenti nel settore,” ha spiegato a Cointelegraph Ed Moncada, co-fondatore e CEO di Blockfolio.

“Praticamente tutti hanno risposto dopo l’accordo,” ha continuato. “Ma per quanto riguarda l’allineamento delle nostre missioni, entrambe molto concentrate sull’esperienza migliore per l’utente, non ci sono exchange con una crescita più rapida o più meticolosa del team di FTX.”

Alludendo a una “nuova esperienza di trading” attualmente in via di sviluppo, il co-fondatore e CEO di FTX Sam Bankman-Fried ha spiegato che “fin dall’inizio, l’obiettivo di FTX è stato fornire esperienze di trading della massima qualità, con la liquidità più profonda per tutte le possibili tipologie di trader. Blockfolio ha sviluppato rapporti di fiducia con milioni di persone all’interno della comunità crypto, e siamo entusiasti di poter lavorare con loro per creare esperienze nuove e interessanti da offrire a questo pubblico.”

FTX è salito alla ribalta grazie anche alla sua rapida introduzione e iterazione di prodotti di trading come derivati, opzioni e leveraged token. Tra queste opportunità figurano contratti future dedicati ai trader retail come TRUMP e BIDEN, i quali attualmente suggeriscono che gli utenti crypto prevedono una netta vittoria del candidato dei democratici nelle imminenti elezioni statunitensi.

The Spartan Group, una società di consulenze blockchain, ha assistito Blockfolio nell’affare.

Indipendente e privato

Blockfolio è stato lanciato inizialmente nel 2014 come un’app limitata al monitoraggio del portafoglio, evolvendosi nella risorsa definitiva del settore per gli aggiornamenti in movimento sui prezzi degli asset digitali e sui progetti crypto. L’app, da sempre è disponibile gratuitamente, ora supporta più di 10.000 crypto asset e oltre 500 exchange.

Durante il boom delle ICO nel 2017, l’estrema volatilità e domanda hanno portato a una battuta tra i trader, secondo cui era possibile stimare l’aumento dei prezzi di Bitcoin e dei token basati su Ethereum semplicemente contando i secondi trascorsi prima che Blockfolio riuscisse ad aggiornare la sua feed.

Moncada ha spiegato che Blockfolio continuerà come un’app indipendente, con un forte impegno nei confronti della privacy e dell’anonimato: guadagnare e mantenere la fiducia degli utenti è un valore che è sempre stato in primo piano sin dal lancio dell’app.

Facendo riferimento alle critiche rivolte a CoinMarketCap in seguito alle modifiche apportate all’algoritmo per il ranking degli exchange, considerati da alcuni nel settore un segno di interferenza della nuova società madre, Moncada ha promesso che “non ci sarà alcun favoritismo nell’app, potrai comunque importare dati da qualsiasi exchange.”

“Questo settore ha l’opportunità unica di rivoluzionare il panorama finanziario e il mondo intero,” ha spiegato Moncada. “Per farlo nel modo giusto non basta avere ottime competenze nello sviluppo di prodotti e operatori eccellenti, bisogna seguire i giusti valori per costruire con integrità al fine di soddisfare le reali necessità e desideri degli utenti.”

Moncada ha aggiunto che il team esistente di Blockfolio continuerà a sviluppare e lavorare sull’app.

Blockfolio – FTX è un accordo da blockbuster

Sebbene il valore dell’affare Binance-CMC non sia mai stato reso pubblico, gli insider di Binance hanno smentito le voci relative a una cifra di 400 milioni di dollari come inesatte e fortemente esagerate.

Altre acquisizioni importanti nel settore hanno invece rivelato le cifre coinvolte. Gli accordi più grandi sono stati incentrati principalmente sugli exchange, come lo sfortunato buyout di Poloniex da 400 milioni di dollari da parte di Circle e l’acquisto per 354 milioni di dollari di una quota di maggioranza nell’exchange sud-coreano Bithumb da parte di Bk Global Consortium.

Gli analisti del settore hanno descritto l’accordo Binance-CMC come un tentativo di “comprare la cima del funnel”, un’espressione nota nell’ambito del marketing che indica l’acquisizione di una base utenti con l’intento di monetizzarla. Anche se Blockfolio non ha lo stesso numero di utenti unici di CoinMarketCap, il livello di coinvolgimento dell’utente sull’app di Blockfolio è nettamente superiore al totale delle pagine visualizzate di CMC, con oltre 150 milioni di impressioni al mese.

I dettagli della nuova “esperienza di trading” che FTX e Blockfolio stanno sviluppando insieme sono vaghi, ma il team di Blockfolio rivela che, considerando le dimensioni della sua base utenti negli Stati Uniti, il prodotto sarà quasi sicuramente disponibile per i trader americani, che spesso si vedono esclusi da prodotti di trading innovativi a causa della scarsa chiarezza normativa.

FTX dispone di una entità regolamentata negli Stati Uniti, ovvero FTX.us, piattaforma lanciata di recente. Sina Nader, ex head of crypto di Robinhood, si è unita al nuovo progetto in veste di Chief Operating Officer.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI