Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

14 + 11 =

l’hype-per-gli-nft-diminuira-ma-il-concetto-non-scomparira,-prevede-il-ceo-di-mew

L’hype per gli NFT diminuirà ma il concetto non scomparirà, prevede il CEO di MEW

Mar 7, 2021 | Fintech, Trading | 0 commenti

I token non fungibili sono la moda del momento, ma quanto durerà tutto ciò?

Negli ultimi mesi i non-fungible token (NFT) hanno avuto un grande successo nel settore crypto, con molti token venduti per milioni di dollari. Secondo il CEO e fondatore di MyEtherWallet Kosala Hemachandra, questa grande eccitazione potrebbe scemare nel prossimo futuro ma il concetto alla base degli NFT non morirà.

Hemachandra ha dichiarato a Cointelegraph:

“Gli NFT sono un tema caldo al momento, e sono sicuro che l’hype creatosi attorno diminuirà. Allo stesso modo, i token ERC-20 hanno avuto un gran successo nel 2017 per via delle ICO e non sono una novità per nessuno: le persone usano quei token quotidianamente.’’

I non-fungible token sono dimostrabilmente unici e quindi di valore distinto. Non possono essere semplicemente scambiati con asset dello stesso tipo, poiché ogni NFT contiene caratteristiche distinte e verificabili. Queste differenze influenzano la rarità di ogni token (e talvolta la loro utilità all’interno dell’ecosistema), anche se a prima vista sembrano essere simili.

Il CEO di MyEtherWallet ha aggiunto:

“Se qualcuno è veramente interessato ad un NFT venduto nel 2021, sono sicuro che sarà disposto a pagare qualsiasi importo per acquistarlo nel 2030.

Ecco perché non possiamo dire che i CryptoKitties del 2017 non abbiano valore ora. Sono sicuro che alcune persone sarebbero disposte a comprare uno di questi oggetti unici se il loro attuale proprietario fosse disposto a venderli.’’

Nel 2017 i CryptoKitties, il primo caso d’uso reale degli NFT, riscossero un enorme successo nel mondo delle criptovalute.

Secondo Nadav Hollander, co-fondatore di Dharma, la scena degli NFT ricorda le prime ICO del 2017. Il 24 febbraio ha twittato:

“Sembra che gli NFT seguiranno la stessa strada delle ICO: 6-9 mesi di aumento di valore e vendite disgustosamente ciniche, seguiti da un crollo pluriennale.”

Hemachandra vede un grande potenziale negli NFT, nonostante abbia evidenziato le proprie critiche sull’hype creatosi nel mercato:

“Si tratta di proprietà, o di stato di proprietà? In questo momento il fascino degli NFT è lo stato di possederne uno.

Gli NFT sono un tema caldo nello stesso modo in cui una Lamborghini lo è per i puristi di Bitcoin. Credo che questa versione dei non-fungible token continuerà ad evolversi in ambiti sempre più ampi.

Cose come proprietà immobiliari e attestati di proprietà saranno i casi d’uso più frequenti, dove gli NFT possano aiutare ad eseguire azioni legali. È allora che le cose inizieranno ad essere davvero interessanti.”

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.