Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

13 + 5 =

l’unione-europea-introdurra-un-quadro-normativo-completo-sulle-criptovalute-entro-il-2024

L’Unione Europea introdurrà un quadro normativo completo sulle criptovalute entro il 2024

Set 21, 2020 | Blockchain, Fintech, Mondo | 0 commenti

Secondo alcuni documenti interni, l’UE introdurrà nuove normative volte a promuovere la blockchain e l’utilizzo di asset digitali

L’Unione Europea prevede di incorporare criptovalute e tecnologia blockchain nei propri processi entro il 2024.

Nel corso dei prossimi quattro anni, l’UE introdurrà nuove normative volte a promuovere la blockchain e l’utilizzo di asset digitali per il trasferimento internazionale di denaro: lo rivelano alcuni documenti interni recentemente riportati da Reuters.

In particolare, all’interno del documento si legge:

“Entro il 2024, l’Unione Europea metterà in atto un quadro completo per favorire l’adozione della tecnologia dei registri distribuiti (DLT) e degli asset crittografici nel settore finanziario. […] Verranno anche affrontati i rischi associati a queste tecnologie.”

Dato che oggigiorno in Europa quasi l’80% della popolazione effettua transazioni con moneta cartacea, la Commissione Europea vorrebbe che i pagamenti digitali divenissero più comuni.

Fra gli obiettivi della Commissione vi è anche il desiderio di un maggiore accesso ai dati e alle attività finanziarie, incrementando al tempo stesso l’efficienza di tali sistemi:

“Entro il 2024, il principio di passporting e licenze one-stop shop si applicherà a tutte le aree con un forte potenziale per la finanza digitale.”

Sebbene la pandemia di COVID-19 abbia incrementato il desiderio per pagamenti digitali in tutto il mondo, lo stato giuridico delle criptovalute decentralizzate è ancora incerto. Per tale motivo, molti Paesi pianificano di introdurre Central Bank Digital Currency (CBDC) per accelerare le proprie infrastrutture di pagamento.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI