Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

9 + 14 =

perche-xrp-sta-assistendo-a-un-enorme-rally,-mentre-ripple-vale-solo-3-miliardi-di-dollari?

Perché XRP sta assistendo a un enorme rally, mentre Ripple vale solo 3 miliardi di dollari?

Apr 12, 2021 | Blockchain, De-Fi | 0 commenti

Ripple ha una valutazione di 2-3 miliardi di dollari, ma le sue riserve di XRP valgono circa 70 miliardi: perché questa discrepanza?

L’equity di Ripple, la compagnia che sviluppa l’infrastruttura intorno a XRP (l’asset digitale usato da network come RippleNet per elaborare pagamenti transfrontalieri), ha una valutazione compresa fra i 2 e i 3 miliardi di dollari nel mercato secondario.

Tuttavia, le riserve di XRP di Ripple valgono 70 miliardi di dollari, cifra ben più alta rispetto alla valutazione della società.

Michael Novogratz, investitore miliardario in criptovalute e CEO di Galaxy Digital, ha commentato:

“L’equity di Ripple viene ‘scambiata’ nel mercato secondario a una valutazione di 2-3 miliardi di dollari. Gli $XRP nel loro bilancio valgono circa 70 miliardi di dollari. Uno dei due prezzi sembra sbagliato. Se il prezzo di $XRP suggerisce un accordo in arrivo, l’equity è estremamente economica; altrimenti, il token sembra costoso. Che ne pensate?”

Quindi, XRP è sottovalutato? Non esattamente

Secondo Leonidas Hadjiloizou, noto ricercatore crypto, gli XRP bloccati in escrow nel bilancio di Ripple non sono probabilmente presi in considerazione nel calcolo della sua equity.

Queste riserve non saranno accessibili fino a che non inizieranno a sbloccarsi, e pertanto non si riflettono nel valore dell’azienda. Hadjiloizou ha spiegato:

“Beh, 62 miliardi di dollari in XRP nel bilancio di Ripple sono bloccati in escrow. Allo stesso tempo, le vendite di XRP da parte di Ripple sono ciò che è sotto attacco dalla SEC, quindi probabilmente il mercato non ha valutato le riserve in XRP di Ripple in quanto al momento sono in un limbo.”

A dicembre 2017, il team di Ripple ha annunciato che le riserve di XRP in escrow si sbloccheranno al ritmo di 1 miliardo di XRP al mese per 55 mesi consecutivi:

“400.000.000 #XRP (226.995.603 USD) trasferiti dal wallet Ripple Escrow a un wallet sconosciuto.”

In quel periodo, il team ha affermato:

“L’escrow è composto da operatori indipendenti, che rilasceranno un totale di un miliardo di XRP ogni mese per i prossimi 55 mesi. Ciò garantisce un limite massimo alla quantità di nuovi XRP che possono essere introdotti in circolazione. La quantità di XRP effettivamente rilasciata in circolazione sarà probabilmente molto più bassa.”

Teoricamente il valore della equity di Ripple è sottovalutato, nel caso in cui gli XRP in suo possesso si sbloccassero senza che questo porti a un crollo del prezzo della criptovaluta.

La domanda relativa al divario tra il valore di Ripple e le sue riserve di XRP è emersa mentre il prezzo della criptovaluta iniziava il suo rally oltre 1$, nonostante il processo legale in corso contro la Securities and Exchange Commission statunitense.

Grafico giornaliero di XRP/USD (Bitstamp)
Grafico giornaliero di XRP/USD (Bitstamp). Fonte: TradingView.com

Dal 1° aprile, il prezzo di XRP è passato da 0,57$ a un massimo di 1,49$: una crescita di circa il 160%.

Cosa si nasconde dietro al rally di XRP?

Nel corso delle ultime due settimane, i principali fattori determinanti del rally sono arrivati da vittorie nella battaglia legale della compagnia. Gli avvocati di Ripple hanno ottenuto l’accesso ai registri delle discussioni interne della SEC in merito alle criptovalute, e un tribunale ha negato alla SEC la possibilità di divulgare i registri finanziari di due dirigenti di Ripple, incluso il CEO Brad Garlinghouse.

Un altro motivo potrebbero essere le operazioni di convergenza tra Bitcoin (BTC) e le altcoin, in particolare durante la price action laterale di BTC che consente alle criptovalute alternative di crescere e recuperare terreno.

Kelvin Koh, socio dirigente di Spartan Group (uno dei più grandi fondi incentrati sulla DeFi in Asia), ha spiegato che grandi quant fund cercano di trarre profitto dalla convergenza tra Bitcoin e le principali altcoin.

Quindi, il trend che vede lo spostamento del capitale da Bitcoin verso le altcoin e viceversa avviene periodicamente. Koh ha twittato:

“Il motivo per cui accade periodicamente è che ci sono diversi quant fund che sfruttano la convergenza tra $BTC e una manciata di altcoin liquide. Quando queste altcoin sembrano economiche in relazione a $BTC, investono. Quando sembrano costose, tornano in $BTC. Nessun fondamentale coinvolto quindi non sforzatevi troppo a razionalizzare i movimenti. Questa strategia si è dimostrata efficace nel tempo e ci sono abbastanza manager che la applicano da farla diventare auto-compiente e periodica.”

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.