Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

9 + 1 =

pixeos-e-moonpay-insieme-per-l’arte-e-gli-nft

PixEOS e MoonPay insieme per l’arte e gli NFT

Set 25, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

Ieri PixEOS, piattaforma che permette di creare NFT sulla blockchain di EOS, ha annunciato una partnership con MoonPay, piattaforma di scambio fiat to crypto, per rendere accessibile l’arte a tutti.

Cos’è PixEOS?

PixEOS è una piattaforma che funge da portale per creare le proprie opere d’arte tramite NFT (Non Fungible Token) sulla blockchain di EOS.

È interessante perché non parliamo solo di semplici disegni 2D, ma è possibile anche creare opere in 3D o animate, portando l’arte digitale su blockchain ad altri livelli.

Inoltre, la piattaforma funge da galleria d’arte in cui gli utenti possono visionare le opere e il background degli artisti, che infatti non possono essere anonimi ma vengono identificati.

PixEOS si rivolge soprattutto alla nicchia di utenti che usano EOS, dato che una volta creato o comprato l’NFT, questo lo potremo vedere nel nostro account EOS usando un block explorer.

Serviva quindi un modo per PixEOS per amplificare e rendere il progetto noto anche ad altre community.

La partnership con MoonPay

Ed è qui che entra in gioco MoonPay, perché, associando il proprio account EOS, o creandone uno nuovo, si semplifica di molto la ricerca per l’utente, dato che MoonPay farà da gateway sia per la blockchain di EOS che per la galleria di PixEOS.

Insomma, gli utenti potranno comprare e fare offerte per le relative opere d’arte tramite MoonPay.

PixEOS sta trasformando l’approccio all’arte grazie agli NFT, come ha spiegato il CEO di MoonPay, Ivan Soto-Wright, ed è per questo che si è deciso di collaborare:

“Pixeos sta trasformando la provenienza degli artisti e dei collezionisti attraverso gli NFT proprietari. Siamo felici di poter offrire alla galleria Pixeos e agli utenti la possibilità di semplici esperienze di acquisto di EOS, in modo che le criptovalute siano facilmente accessibili a chiunque”.

Questa partnership rende molto semplice interagire con la blockchain e con la piattaforma, ha continuato il CEO di PixEOS, Fred Nogueira:

“L’integrazione Moonpay è un’enorme traguardo per i nostri utenti che non hanno familiarità con le piattaforme di crypto trading e di scambio, consentendo loro di ottenere EOS facilmente con una carta di credito senza lasciare la galleria. Moonpay è sicuramente la soluzione perfetta per il nostro futuro come gateway fiat conforme”.

Sicuramente la blockchain nell’arte ha ancora molto da dimostrare, ma già possiamo vedere il primo connubio tra arte digitale e mostre fisiche, in quanto il prossimo ottobre a Roma si terrà una mostra di NFT.

The post PixEOS e MoonPay insieme per l’arte e gli NFT appeared first on The Cryptonomist.

LEGGI L’ARTICOLO SU CRYPTONOMIST.CH


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI