Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

2 + 15 =

revolut-lancia-l’open-banking-in-italia

Revolut lancia l’Open Banking in Italia

Ago 4, 2020 | Fintech | 0 commenti

Revolut ha annunciato oggi il lancio dell’Open Banking per i suoi oltre 400.000 clienti retail e business in Italia.

La nuova funzionalità permette di collegare i conti Intesa Sanpaolo, UniCredit, UBI Banca, Banco BPM e Poste Italiane a Revolut e di consultare tutti i saldi e le transazioni da un’unica app.

Al momento la maggior parte dei consumatori italiani può accedere alle informazioni relative al proprio conto bancario come dati, saldo e storico transazioni solo tramite il sito web o l’app della singola banca. Ciò si traduce in una visibilità limitata, poiché l’unico modo per consultarle è accedere a diversi siti e app.

Revolut Open Banking

Le funzionalità dell’Open Banking di Revolut

La nuova offerta è stata costruita in partnership con TrueLayer, tra i fornitori europei di API finanziarie.

L’obiettivo di Revolut è quello di aiutare le persone nella gestione della propria vita finanziaria in modo veloce, semplice e conveniente. Dover consultare diverse app non lo è, se si hanno per esempio più aziende o più di un account.

Tramite questo servizio sarà possibile impostare il controllo del budget e avere sempre un quadro completo di tutte le spese degli account non-Revolut.

In futuro Revolut vuole anche permettere ai clienti di ricaricare il proprio conto Revolut tramite il servizio di Open Banking e includere ulteriori banche anche straniere.

La funzionalità è gratuita per tutti i clienti.

Joshua Fernandes, Product Owner Open Banking di Revolut, ha spiegato:

“Con l’implementazione della nostra funzionalità di Open Banking, i nostri clienti retail e business italiani possono finalmente consultare e gestire più conti, avere maggiore visibilità sulle spese e godere di un servizio più rilevante, user-friendly, veloce ed efficiente in termini di costi. Siamo lieti di vedere che le regolamentazioni che facilitano l’Open Banking abbiano il potenziale per cambiare in meglio lo scenario finanziario e sono orgoglioso che Revolut e TrueLayer siano tra i primi a offrire questa esperienza”.

Francesco Simoneschi, co-Founder e CEO di TrueLayer, ha aggiunto:

“Siamo felici che la nostra partnership con Revolut stia andando avanti rapidamente consentendo l’implementazione dell’Open Banking in Europa. Attendevo in modo particolare il lancio in Italia perché so che nel nostro Paese l’Open Banking e la PSD2 hanno una grande opportunità di portare innovazione al settore finanziario tradizionale. Sono sicuro che i prodotti Open Banking che stiamo sviluppando insieme a Revolut otterranno un enorme successo in Italia.”

The post Revolut lancia l’Open Banking in Italia appeared first on The Cryptonomist.

LEGGI L’ARTICOLO SU CRYPTONOMIST.CH


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI