Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

4 + 1 =

tether-arriva-su-hermez

Tether arriva su Hermez

Gen 11, 2021 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

In un comunicato stampa diffuso oggi apprendiamo la notizia che la stablecoin Tether (USDT) approderà presto su Hermez.

Si tratta di una soluzione layer 2 di stampo zk-rollup, che permette di scalare i pagamenti ed i trasferimenti dei token sulla blockchain di Ethereum, ma a dei costi più bassi e ad una velocità nettamente superiore rispetto a quella che troviamo sul layer 1 di Ethereum.

Questa soluzione è non custodial, visto che questo layer è come se fosse un’estensione della blockchain principale, permettendo un throughput fino a 200 transazioni al secondo ed anche gli atomic swap.

Il progetto fu annunciato lo scorso agosto durante l’evento EDCON; inoltre una delle sue missioni è quella di supportare le community varie grazie al suo protocollo di consenso PoD (Proof of Donation), la quale dirotta il 40% del valore generato, reinvestito nella comunità, e quindi sostenere in maniera organica anche altri progetti.

Le conseguenze di Tether su Hermez

Sicuramente disporre di un asset, per di più una stablecoin, su questo layer, permette ad Hermez di diventare interessante per altri progetti e per gli utenti, visto che il costo del gas su Ethereum è aumentato.

Questa visione viene condivisa anche dal technical lead di Hermez Network, Jordi Baylina:

“Hermez è entusiasta di ospitare i token Tether come il primo di molti progetti che entreranno a far parte della rete di livello 2 in vista del lancio ufficiale di quest’anno. Hermez porterà scalabilità, velocità e minori costi di transazione agli utenti, promuovendo al contempo la nostra missione di creare una rete autosufficiente e incentrata sulla community”.

Tether sarà il primo progetto ad approdare su questo layer ed operare in maniera attiva. Questo porterà alla crescita della stessa, come ha ricordato il CTO di Tether, Paolo Ardoino:

“Tether è felice di annunciare che siamo tra i primi progetti ad essere abilitati sulla rete Hermez. Tether e Hermez condividono entrambi il desiderio di continuare a costruire prodotti finanziari di nuova generazione e riteniamo che la nostra crescente base di clienti apprezzerà e trarrà grandi benefici da questa collaborazione”.

Ricordiamo infine che questo layer ha un suo token, HEZ, token lanciato lo scorso ottobre che attualmente viene scambiato a poco meno di 7 dollari, con un minimo storico di 2,43 dollari, cifre interessanti considerando soprattutto che il progetto non è stato ancora lanciato.

The post Tether arriva su Hermez appeared first on The Cryptonomist.

LEGGI L’ARTICOLO SU CRYPTONOMIST.CH


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI