Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

14 + 8 =

tre-ragioni-per-cui-dogecoin-e-salito-del-123%-in-7-giorni

Tre ragioni per cui Dogecoin è salito del 123% in 7 giorni

Apr 16, 2021 | De-Fi, Trading | 0 commenti

Negli ultimi sette giorni il prezzo di Dogecoin (DOGE) è aumentata del 123%, raggiungendo un picco di 0,14$: quali sono i motivi di questa crescita?

Questa settimana, il prezzo di Dogecoin (DOGE) è aumentato di oltre il 123%, toccando un nuovo massimo storico di 0,13$ spinto da un forte slancio tecnico.

Grafico a 4 ore di DOGE/USDT (Binance)
Grafico a 4 ore di DOGE/USDT (Binance). Fonte: TradingView.com

La meme-crypto compete con LINK di Chainlink per il 10° posto in classifica: entrambe le criptovalute sono vicine a una capitalizzazione di mercato pari a 17 miliardi di dollari.

Sono tre le ragioni principali per cui DOGE ha assistito a un forte rialzo nell’arco degli ultimi sette giorni: i tweet di Elon Musk, la ripresa delle altcoin e il sentiment positivo sulle crypto in generale.

Il sentiment positivo supporta il rally delle altcoin

Durante la scorsa settimana, molte altcoin “OG,” come XRP, Tron (TRX) e Stellar (XLM), hanno visto enormi rally in seguito alla scalata di Bitcoin (BTC) verso un nuovo massimo storico oltre i 64.000$.

XRP, per esempio, ha superato il livello di 1,5$ per la prima volta dopo oltre tre anni, mostrando che i profitti realizzati in Bitcoin e Ether (ETH) potrebbero riversarsi nelle altcoin nel breve termine.

Kelvin Koh, partner presso Spartan Group (uno dei più grandi fondi incentrati sulla DeFi in Asia), ha spiegato che questo trend avviene periodicamente poiché i quant fund approfittano della convergenza tra Bitcoin e le altcoin:

“Il motivo per cui accade periodicamente è che ci sono diversi quant fund che sfruttano la convergenza tra $BTC e una manciata di altcoin liquide. Quando queste altcoin sembrano economiche in relazione a $BTC, investono. Quando sembrano costose, tornano in $BTC. Nessun fondamentale coinvolto quindi non sforzatevi troppo a razionalizzare i movimenti. Questa strategia si è dimostrata efficace nel tempo e ci sono abbastanza manager che la applicano da farla diventare auto-compiente e periodica.”

L’aumento generale dello slancio nel mercato delle altcoin ha svolto un ruolo importante nel sostenere il rialzo di Dogecoin negli ultimi giorni. I trader tecnici hanno espresso un sentiment simile in merito al forte rally delle altcoin di questa settimana:

“Il mercato delle Altcoin si prepara a un calo nel breve termine? È una possibilità, ma i pullback da qui non sarebbero solo uno sviluppo sano in generale, ma anche necessario per molte tra loro che devono confermare breakout su grafici più brevi prima di continuare il rialzo.”

Tuttavia, un altro noto trader di criptovalute conosciuto come Loma ha evidenziato che i fondamentali di gran parte delle altcoin non sono cambiati. Quindi, se i trader aprono posizioni in altcoin promettenti basandosi sull’analisi tecnica ma ne ignorano l’aspetto tecnico, c’è un’alta probabilità che si rivelino fallimentari.

Loma ha spiegato:

“Vi ricordo che i fondamentali per gran parte di queste monete fossili sono identici a mesi o persino anni fa. Come trader di altcoin, se hai aperto una posizione basandoti sulla TA ma a un certo punto trascuri la TA a favore della FA, il più delle volte ti ritroverai fregato.”

Continuano i tweet di Elon Musk su DOGE

Oltre allo slancio tecnico delle altcoin, che ha contribuito direttamente al trend rialzista di Dogecoin, giovedì Musk ha ancora una volta twittato su DOGE.

Musk ha scritto “Doge abbaia alla luna”, condividendo un meme che allude a prezzi di DOGE più elevati. Quando una figura pubblica o un influencer molto conosciuto twitta a proposito di una altcoin poco liquida, il suo prezzo può facilmente salire alle stelle. E anche in questo caso non è stato diverso:

Nonostante l’affetto di Musk per Dogecoin, Tesla ha investito esclusivamente in Bitcoin, aggiungendo circa 48.000 BTC (attualmente pari a 2,5 miliardi di dollari) al proprio bilancio e accettando BTC direttamente come pagamento per i suoi veicoli elettrici.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.