Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

10 + 6 =

una-grande-banca-statale-cinese-ha-lanciato-bancomat-per-scambiare-lo-yuan-digitale

Una grande banca statale cinese ha lanciato bancomat per scambiare lo yuan digitale

Gen 12, 2021 | Fintech, Mondo, Trading | 0 commenti

La Agricultural Bank of China ha introdotto degli ATM che permettono ai cittadini di convertire contanti e risparmi in CBDC, e viceversa

Gli sforzi della Cina in ambito CBDC hanno fatto un ulteriore balzo in avanti domenica, quando la Agricultural Bank of China, di proprietà statale, ha lanciato i primi bancomat per lo yuan digitale.

I clienti di alcune filiali selezionate nella regione di Shenzen hanno iniziato a spendere e a convertire gli yuan digitali ricevuti nell’ambito della lotteria cinese delle “buste rosse”, che ha visto 100.000 cittadini ricevere l’equivalente di 3 milioni di dollari.

I bancomat consentono il deposito e il prelievo di yuan digitale tramite un’applicazione per smartphone, e permettono agli utenti di convertire denaro contante e risparmi da e verso la CBDC.

La Agricultural Bank of China è una delle “Big Four”, ovvero le quattro maggiori banche statali del Paese. Il direttore del Digital Yuan Innovation Lab dell’azienda, Zou Hua, ha dichiarato che il lancio di questi bancomat fa parte degli sforzi per guidare i cittadini verso la prossima digitalizzazione del contante:

“La Agricultural Bank ha preso l’iniziativa di lanciare la funzione di deposito e prelievo di contanti tramite ATM, per aiutare i residenti di Shenzhen ad adattarsi alla digitalizzazione del contante e ad esplorare la trasformazione del servizio”.

Lo Shenzen Daily riporta che la fase pilota dello yuan digitale sta facendo rapidamente progressi, tanto che un lancio su larga scala potrebbe avvenire entro fine anno. Tuttavia, a dicembre, l’ex governatore della People’s Bank of China ha contestato l’idea che lo yuan digitale avrebbe sostituito le valute internazionali, aggiungendo che la Cina ha adottato un approccio più cauto dopo aver assistito all’ostilità dei regolatori globali contro il progetto Libra di Facebook.

La Cina è considerata un pioniere nell’ambito delle CBDC: nei prossimi anni, il suo yuan digitale dovrebbe fungere da metodo di pagamento cashless all’interno delle “smart cities” cinesi.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI