Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

12 + 2 =

un’importante-banca-sudcoreana-offrira-un-servizio-per-la-custodia-di-criptovalute

Un’importante banca sudcoreana offrirà un servizio per la custodia di criptovalute

Ago 8, 2020 | Blockchain, Fintech | 0 commenti

KB Kookmin Bank, una delle più importanti banche della Corea del Sud, ha annunciato il lancio di un nuovo servizio per la custodia di asset digitali

KB Kookmin Bank, una delle più importanti banche della Corea del Sud, ha stretto una partnership con Hashed, fondo d’investimento specializzato in progetti blockchain, e Cumberland Korea, piattaforma per il trading di criptovalute, al fine di stabilire una “collaborazione tecnologia strategica” per la custodia di asset digitali.

Le compagnie facenti parte di questa partnership spiegano di essere entrate nel settore della custodia di criptovalute in risposta ai cambiamenti apportati al quadro giuridico. Queste modifiche hanno incoraggiato le aziende ad esplorare nuovi modelli di business, specialmente quelli basati sulla tecnologia blockchain.

Simon Kim, CEO di Hashed, società con sede sia a San Francisco che a Seoul, ha commentato in merito a tale collaborazione:

“Combinando la nostra conoscenza del settore blockchain e offrendo consulenza sia tecnica che commerciale, si apriranno inevitabilmente nuove porte per i consumatori e per il Paese, inaugurando una nuova era di trasformazione digitale.”

L’annuncio di KB Kookmin Bank arriva poco dopo una simile comunicazione da parte del competitor NongHyup Bank, che a luglio ha svelato di voler introdurre un servizio per la custodia di criptovalute. Tuttavia, la piattaforma di NH Bank si focalizzerà unicamente sugli investitori istituzionali.

Sempre a luglio, il governo della Corea del Sud ha ufficialmente introdotto un’imposta del 20% sulle entrate generate tramite il trading di criptovalute.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News in Evidenza

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI