Vuoi richiedere una collaborazione con Fintech Advisor?

Ti piacerebbe pubblicizzare il tuo business su Fintech Advisor?

Sei un influencer e vorresti parlare di Fintech Advisor alla tua community.

Vuoi collaborare come editore oppure vuoi proporci una proposta di collaborazione?

Compila il modulo qui a lato e parlaci di te e della tua proposta!

Valuteremo la tua proposta e ti ricontatteremo nel giro di quale giorno.

8 + 14 =

utente-defi-paga-36.000$-per-una-transazione-su-uniswap,-mentre-eip-1559-si-avvicina

Utente DeFi paga 36.000$ per una transazione su Uniswap, mentre EIP-1559 si avvicina

Feb 24, 2021 | De-Fi, Trading | 0 commenti

A causa di un errore di battitura, un utente ha pagato una fee di 24,94 ETH per effettuare una transazione sul network!

Anche se i costi di transazione su Ethereum sono a livelli record, un utente di Uniswap ha pagato ben oltre il prezzo corrente con una commissione gas da 36.000$ per una singola operazione!

Crypto Twitter è stato sommerso da lamentele relative alle commissioni insostenibili per l’uso del network di Ethereum, ma i costi elevati hanno solo aggravato l’errore di un utente imprudente della DeFi.

La transazione esorbitante è stata segnalata dal co-fondatore e CTO di Groundhog Network, Andrew Redden, confermando che era legata a Uniswap:

“Vi presento l’approvazione più costosa mai vista.”

La commissione si è rivelata un errore di battitura, in quanto l’utente ha inserito manualmente due prezzi in gwei insieme. La commissione di 500.801 gwei avrebbe dovuto essere 500 gwei o 801 gwei, non entrambi.

Il risultato è stato un prezzo enorme pari a 24,94 ETH, o circa 36.000$ al momento della transazione.

Secondo Bitinfocharts.com, le commissioni medie sono salite alle stelle raggiungendo un massimo storico di circa 40$ dopo una crescita di oltre il 1.000% dall’inizio dell’anno. Al momento, il gas tracker di Etherscan indica una media di 22,16$ per un trasferimento ERC-20 e 68,18$ per uno scambio su Uniswap.

Una Ethereum Improvement Proposal, chiamata EIP-1559, mira a ridurre il problema delle commissioni: gli sviluppatori suggeriscono che potrebbe essere introdotta con l’aggiornamento ‘London’ di Ethereum, previsto per luglio 2021.

Il 23 febbraio, il lead developer di Ethereum Tim Beiko ha pubblicato un aggiornamento su EIP-1559, rivelando che “il large state testing è al 99%.” Una riunione tra sviluppatori programmata per il 5 marzo confermerà se la EIP verrà inclusa nell’aggiornamento London, ha aggiunto Beiko.

L’attuale metodo delle gas fee comprende un sistema ad asta per le transazioni, in cui i miner danno naturalmente priorità alle offerte più alte mentre quelle più basse vengono posticipate. EIP-1559 modificherà questo meccanismo regolando dinamicamente le commissioni, consentendo agli utenti di pagare l’offerta più bassa per il blocco.

Questo permetterà ai market maker automatizzati e ai wallet di calcolare accuratamente le commissioni e offrire stime migliori. Beiko ha spiegato:

“Un altro punto di vista è che la 1559 rende il prezzo d’inclusione delle transazioni esplicito nel protocollo, invece di implicito com’è al momento.”

Inoltre, la proposta eliminerà le commissioni gas pagate in ETH, creando un impatto a lungo termine sull’emissione di Ethereum e sull’offerta. I miner si sono prevedibilmente opposti a questo cambiamento, anche se il co-fondatore Vitalik Buterin ha commentato (in cinese) che qualsiasi azione contraria potrebbe semplicemente accelerare la transizione verso la PoS.

LEGGI L’ARTICOLO SU IT.COINTELEGRAPH.COM


IMPORTANTE: Questo articolo non è stato originariamente creato da Fintech Advisor e la sua proprietà intellettuale appartiene totalmente alla fonte originale.


Ogni testo, immagine, foto e così via è stato estratto direttamente e automaticamente dalla fonte originale attraverso il suo feed RSS

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LE MIGLIORI NOTIZIE DEL MONDO FINTECH DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL, OGNI GIORNO.

Le nostre ultime Video News!

LE NOTIZIE PIÙ RECENTI

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Fintech Advisor will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.